Tu sei qui

Per la storia del collezionismo italiano. Fonti e documenti. Ediz. illustrata

Momentaneamente non disponibile

concludi l'acquisto in un'unica sessione (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device).

Per la storia del collezionismo italiano. Fonti e documenti. Ediz. illustrata

Momentaneamente non disponibile

concludi l'acquisto in un'unica sessione (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device).

Formati disponibili

Copertina flessibile

L'autrice intende illustrare quel fenomeno complesso e sfuggente che è il collezionismo, indagandone per la prima volta in maniera sistematica e lungo un vasto arco di tempo, compreso fra il Trecento e il Settecento, le molteplici interazioni con la cultura, il gusto e le ideologie del tempo. Il volume si compone di due parti: un saggio introduttivo e un'ampia antologia di testimonianze letterarie e artistiche divise per temi e argomenti significanti. Fra questi: il gusto dei Medici nel Quattrocento, le botteghe degli artisti, la corrispondenza d'Isabella d'Este, gli studioli, Roma e il recupero dell'antico, gli Uffizi e le collezioni fiorentine del Cinquecento, musei ideali e gallerie poetiche, gallerie e quadrerie nobiliari, dalla collezione al museo pubblico. Un ricco corredo iconografico documenta visivamente i vari temi. Il volume oltre ad offrire premesse teoriche e metodologiche alla museologia si rivolge a storici dell'arte e della cultura ma è fruibile anche da un più vasto pubblico.

Dettagli prodotto