Tu sei qui

L'imperatore guerriero. Il romanzo di Diocleziano il persecutore

Momentaneamente non disponibile

L'imperatore guerriero. Il romanzo di Diocleziano il persecutore

di (Autore)  
Momentaneamente non disponibile

Formati disponibili

Copertina rigida
Non disponibile

Chi era Diocle di Salona, l'uomo passato alla storia con il nome di Diocleziano? In questo libro - una sorta di romanzo autobiografico - si immagina che sia lo stesso imperatore romano a raccontare la sua appassionante vicenda. Dalle sue origini all'ascesa al trono, fino agli ultimi anni, pieni di amarezze e delusioni, che lo porteranno a una decisione estrema, un'eccezione nella tradizione romana: preferirà abdicare, ritirandosi a vita privata, ma aprendo così alle terribili faide che poi porteranno al potere l'ambizioso Costantino. Diocleziano, però, viene ricordato anche per le drammatiche persecuzioni dei cristiani avvenute sotto il suo dominio. Eppure l'imperatore - razionale e "illuminato", ma circondato da personaggi discutibili e inclini alla violenza - tenterà di fermare il bagno di sangue per le strade di Roma. Solo con l'arrivo di Costantino, poi, l'impero diverrà ufficialmente cristiano, tuttavia non sarà più il principato di un primo tra i pari: sarà la monarchia assoluta di un sovrano autoritario.

Dettagli prodotto