Tu sei qui

L'impero: La spada e l'onore-La battaglia dell'Aquila perduta-Lunga vita all'imperatore

Momentaneamente non disponibile

L'impero: La spada e l'onore-La battaglia dell'Aquila perduta-Lunga vita all'imperatore

di (Autore)  
Momentaneamente non disponibile

Formati disponibili

Copertina rigida
Non disponibile

Marco Valerio Aquila, giovane pretoriano, è appena sbarcato in Britannia, scampato miracolosamente all'orrenda strage di tutta la famiglia perpetrata da Commodo. L'imperatore, accecato dal potere, ha emesso contro la sua stirpe una condanna a morte senza appello. Inseguito, braccato, costretto a nascondersi, grazie al favore di un misterioso legato romano, Marco Valerio è accolto sotto falso nome in una legione di stanza presso il Vallo di Adriano, al confine settentrionale della provincia. Qui, grazie al suo valore e alla sua onestà, si procura presto amici dati fra i soldati della Cohors Tungrorum, e altrettanti nemici, che sembrano guidati dalla stessa mano che ha sterminato i suoi familiari. Qui diventa centurione e riesce a difendere il Vallo di Adriano dai Britanni, ma la loro avanzata non si placherà. Adesso il loro piano prevede di impossessarsi della fortezza di Dinpaladyr e di consegnarla a un alleato fidato. Marco Aquila, che ha perso in guerra uno dei suoi migliori amici e ha quindi sete di vendetta, farà parte del gruppo di soldati scelti che parteciperanno alla missione, sotto le mentite spoglie di un anonimo centurione. Lo spietato imperatore Commodo, infatti, ha smascherato la sua identità e non smetterà di dargli la caccia...

Dettagli prodotto