Tu sei qui

I magnifici 7 capolavori della letteratura irlandese: I viaggi di Gulliver-Viaggio sentimentale-Carmilla-Dracula-Il ritratto di Dorian Grey... Ediz. integrale

I magnifici 7 capolavori della letteratura irlandese: I viaggi di Gulliver-Viaggio sentimentale-Carmilla-Dracula-Il ritratto di Dorian Grey... Ediz. integrale

Prezzo € 7,00

Prezzo di listino € 9,90

Risparmi € 2,90 (29%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile
29%
Non disponibile

La verde e tormentata terra d'Irlanda è la patria di alcuni tra gli scrittori più importanti di tutta la letteratura. Come Jonathan Swift che, attraverso la favolosa descrizione delle immaginarie popolazioni di Lilliput, Brobdingnag, Laputa e Huyhnhnmlandia, nei favolosi "Viaggi di Gulliver" ritrae con ironia sferzante le assurdità e i difetti dell'Europa settecentesca. Di Sterne si dice addirittura che abbia scardinato le regole valide fino ad allora per la costruzione del romanzo; nel suo "Viaggio sentimentale", Yorick, pseudonimo di Sterne, più che paesaggi e popolazioni, descrive le sensazioni che gli nascono via via nell'animo. Con Le Fanu entriamo in quel filone ottocentesco europeo che si concentrò sugli aspetti più oscuri e inquietanti dell'esperienza umana e che produsse capolavori del terrore come "Carmilla", storia di vampiri al femminile, o come il celebre "Dracula" di Stoker. Oscar Wilde ci racconta di un altro mostro, "Dorian Gray", dalla interminabile e sospetta giovinezza. Il mondo di Yeats invece non ha niente di oscuro o pauroso, se escludiamo le sirene e i fantasmi che popolano le fiabe della sua terra. Ci parla di elfi, di gnomi, di foreste e spiagge incantate, di filastrocche e ballate nelle sue "fiabe irlandesi". Spogliando il racconto breve degli ultimi orpelli romantici grazie al suo realismo minuzioso ed essenziale, Joyce, con le quindici storie che compongono "Gente di Dublino", gli conferì statura artistica e ne fece il genere letterario più moderno.

Dettagli prodotto