Tu sei qui

Minima Mercatalia: Filosofia e capitalismo

Prezzo € 11,90

Prezzo di listino € 13,61

Risparmi € 1,71 (13%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Bonus Cultura 18app e Carta del Docente: accumuli punti GiuntiCard solo in libreria.
Per acquisti online, ottieni punti GiuntiCard solo per l’eventuale importo residuo non pagato coi buoni.

Confezione regalo disponibile
IMPORTANTE: per ricevere i PUNTI concludi l'acquisto in UN'UNICA SESSIONE (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device)

Minima Mercatalia: Filosofia e capitalismo

 (Autore)

Prezzo € 11,90

Prezzo di listino € 13,61

Risparmi € 1,71 (13%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Bonus Cultura 18app e Carta del Docente: accumuli punti GiuntiCard solo in libreria.
Per acquisti online, ottieni punti GiuntiCard solo per l’eventuale importo residuo non pagato coi buoni.

Confezione regalo disponibile
IMPORTANTE: per ricevere i PUNTI concludi l'acquisto in UN'UNICA SESSIONE (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device)

Acquista e ottieni subito 7 punti
pari a € 1,40 di sconto in libreria

13%
7

Formati disponibili

Copertina flessibile € 11,90

La modernità è anche la storia del nesso di tensione, adattamento e contrasto tra la filosofia e l'assolutizzazione del mercato in cui si condensa lo spirito del capitalismo. Sulle orme di Hegel e di Marx, il libro delinea una fenomenologia dello spirito del capitalismo condotta sui due piani della storia della modernità e delle principali figure del pensiero che l'hanno animata. Massima alienazione dell'uomo rispetto alle proprie potenzialità ontologiche, l'odierno monoteismo del mercato è la prima società in cui regna sovrano il principio metafisico dell'illimitatezza, il "cattivo infinito" della norma dell'accumulazione smisurata del profitto a scapito della vita umana e del pianeta. In questo scenario, la filosofia resta il luogo del rischio assoluto: infatti, essa è il luogo della possibile resistenza al nichilismo della forma merce e, insieme, della sua eventuale legittimazione in stile postmoderno. Saggio introduttivo di Andrea Tagliapietra.

Dettagli prodotto

  • Editore 
  • Copertina flessibile
  • Pagine 504
  • Dimensioni 20 x 13 x 3 cm
  • Data di uscita 
  • EAN 9788845270130

Suggeriti per te