Tu sei qui

In difesa di Darwin. Piccolo bestiario dell'antievoluzionismo all'italiana

Momentaneamente non disponibile
IMPORTANTE: concludi l'acquisto in UN'UNICA SESSIONE (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device)

In difesa di Darwin. Piccolo bestiario dell'antievoluzionismo all'italiana

 (Autore)
Momentaneamente non disponibile
IMPORTANTE: concludi l'acquisto in UN'UNICA SESSIONE (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device)

Formati disponibili

Copertina flessibile

Uno spettro chiamato creazionismo si aggira per l'Europa. Aumenta anche in Italia il numero di coloro che, per i motivi più diversi e stravaganti, sono convinti di avere un conto in sospeso con Charles Darwin. Questo libro racconta - tra il saggio e la satira - recenti sussulti del movimento antievoluzionista italiano. È una storia, divertente e inquietante al contempo, di zelanti consiglieri ministeriali che sfidano premi Nobel, di cardinali temerari che lanciano il sasso per vedere l'effetto che fa, di teologi che si arrampicano sui vetri per conciliare l'inconciliabile, di arrembanti e improbabili campagne giornalistiche contro l'odiato evoluzionista, di darwinisti spazientiti che vogliono farla finita con le religioni, di fantomatiche teorie dell'evoluzione alternative. Nell'affresco non potevano certo mancare i nostrani sostenitori del "Disegno Intelligente". Darwin non ha bisogno di essere difeso, ma vale la pena conoscere le ragioni addotte dai suoi detrattori perché sono rappresentative della sempre più diffusa cultura antiscientifica italiana.

Dettagli prodotto

  • Bompiani
  • Copertina flessibile
  • Pagine 123
  • Dimensioni 19 x 12 x 1 cm
  • Data di uscita 
  • EAN 9788845258602

Suggeriti per te

1

Nati per credere

Telmo Pievani, Vittorio Girotto
Copertina flessibile
€ 19,00  € 16,15