Tu sei qui

Tango Connection. L'oro nazifascista, l'America Latina e la guerra al comunismo in Italia. 1943-1947

Prezzo € 8,55

Prezzo di listino € 9,00

Risparmi € 0,45 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibile a breve.
Disponibilità: 19 giugno 2020. Ordina subito.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Bonus Cultura 18app e Carta del Docente: accumuli punti GiuntiCard solo in libreria.
Per acquisti online, ottieni punti GiuntiCard solo per l’eventuale importo residuo non pagato coi buoni.

Confezione regalo disponibile

Per ricevere i punti concludi l'acquisto in un'unica sessione (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device).

Tango Connection. L'oro nazifascista, l'America Latina e la guerra al comunismo in Italia. 1943-1947

 (Autore) (Autore)

Prezzo € 8,55

Prezzo di listino € 9,00

Risparmi € 0,45 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibile a breve.
Disponibilità: 19 giugno 2020. Ordina subito.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Bonus Cultura 18app e Carta del Docente: accumuli punti GiuntiCard solo in libreria.
Per acquisti online, ottieni punti GiuntiCard solo per l’eventuale importo residuo non pagato coi buoni.

Confezione regalo disponibile

Per ricevere i punti concludi l'acquisto in un'unica sessione (non abbandonare il carrello prima di aver concluso l'acquisto, non cambiare device).

Acquista e ottieni subito 2 punti
pari a € 0,40 di sconto in libreria

5%
2

Formati disponibili

Copertina flessibile € 8,55

L'Italia del 1947 rischiò un golpe antidemocratico? Vi fu l'intervento dei potentati economici internazionali legati all'oro nazista di Himmler? E che ruolo giocarono gli Usa, l'Argentina di Perón e i ragazzi di Salò? L'apertura recente degli archivi dei servizi segreti, a Londra come a Washington, ci aiuta a ricostruire in maniera inedita quella fase della nostra storia che va dalla caduta di Mussolini (luglio 1943) all'espulsione del Pci e del Psi dai governi guidati da De Gasperi (maggio 1947), mentre le carte italiane del Sis (Servizio informazioni e sicurezza), emerse negli anni Novanta, ci parlano del patto siglato nel dopoguerra tra Cosa Nostra, eversione neofascista e intelligence americana. Allora come ora, a decidere i destini della giovane repubblica vi sono spie, faccendieri, generali, vescovi, mafiosi e banditi. Un'Italia in bianco e nero, da romanzo criminale. A sovranità limitata e a perenne rischio democrazia.

Dettagli prodotto