Tu sei qui

La libertà interiore nella politica attiva. Per il popolarismo. Cultura moderna delle libertà

Prezzo € 16,13

Prezzo di listino € 16,99

Risparmi € 0,86 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

La libertà interiore nella politica attiva. Per il popolarismo. Cultura moderna delle libertà

di (Autore)  

Prezzo € 16,13

Prezzo di listino € 16,99

Risparmi € 0,86 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile
5%

Formati disponibili

Copertina flessibile € 16,13

Rilanciare la presenza dei cattolici sulla scena politica italiana, come Partito di Valori Umani, è oggi un compito improrogabile. Il popolarismo di Sturzo, agli inizi dello scorso secolo, la Democrazia Cristiana di De Gasperi e la riflessione di Aldo Moro su "la libertà interiore in politica" sono i fondamenti di questo progetto. I princìpi della Costituzione e l'insegnamento sociale della Chiesa possono essere gli strumenti per interpretare il cambiamento epocale nell'economia, nella politica e nell'organizzazione dello Stato. I capisaldi di questo programma si fondano sul rilancio dei corpi intermedi della società e sulla ripresa dell'attenzione al pensiero di grandi uomini come Sturzo, De Gasperi, Moro e La Pira. Fondamentale è anche la rinascita del progetto europeo. Dalla ricostruzione storica - dalle origini dei Comuni italiani fino alla concezione di Sturzo sulle autonomie - e dalla consapevolezza dei tratti antisociali e antisolidali dell'attuale organizzazione economica nasce il ripensamento sul ruolo dei territori. Un ruolo che tenga conto delle loro peculiarità geografiche, storiche, economiche e produttive.

Dettagli prodotto