Tu sei qui

Danteide

Prezzo € 19,00

Prezzo di listino € 20,00

Risparmi € 1,00 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

Danteide

di (Autore)  

Prezzo € 19,00

Prezzo di listino € 20,00

Risparmi € 1,00 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile
5%

Formati disponibili

Copertina flessibile € 19,00

Nel 1865 i manovali Pio Feletti e Angelo Dradi trovarono per caso una cassetta di legno. Stavano per gettarla via quando uno studente del liceo classico di Ravenna li avvisò che sulla superficie del coperchio era scritto con inchiostro nero Dantis Ossa. La scoperta mosse una città intera, che iniziò a ruotare attorno a una sola ossessione: la testa di Dante. Tutti volevano sapere perché quel cranio si trovasse lì, quale fosse la sua storia e quanto grande fosse il cervello che conteneva. Per capire quanto valesse questo non serviva conoscere il peso. Bastava vedere cosa avesse prodotto. La sua Commedia aveva accolto tutto ciò che aveva letto, osservato o udito. Dante era intriso di vite. E le incredibili presenze che avevano attraversato il corso della sua esistenza erano confluite tutte nel suo poema, realizzando così quel destino già scritto nel suo (vero) nome. Durante. Ma che vita aveva avuto Dante? In quale esistenze si era imbattuto? Quale tempo aveva attraversato? Non conosceva il mondo, eppure aveva concepito una storia universale. Il "più bel libro mai scritto dagli uomini". Come vi riuscì rimase un mistero. Per provare a svelarlo e a sfiorare, così, un brandello di verità, resta forse una sola possibilità. Evitare di guardare lui per guardare ciò che guardò lui. Tentare, dunque, di vivere le vite degli altri.

Dettagli prodotto