Tu sei qui

L'oro del duce. La vera storia dell'oro di Dongo e degli altri tesori occultati dal regime fascista

Prezzo € 20,90

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

L'oro del duce. La vera storia dell'oro di Dongo e degli altri tesori occultati dal regime fascista

di (Autore)  

Prezzo € 20,90

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

Formati disponibili

Copertina flessibile € 20,90

La storia del più grande mistero del regime fascista. La vera storia dell'oro di Dongo e degli altri tesori occultati dal regime fascista. Cosa accadde davvero gli ultimi giorni prima della caduta della Repubblica Sociale Italiana e della definitiva liberazione d'Italia? Questo saggio ricostruisce, con dovizia di particolari e una ricca documentazione, il contesto di quell'epoca, focalizzando l'attenzione sulla fuga del Duce da Milano, insieme ad alcuni gerarchi fascisti. Una vicenda dai contorni misteriosi, dalla cattura all'esecuzione finale, in cui si inserisce la storia controversa dell'Oro di Dongo. Un tesoro che secondo alcune ricostruzioni consisteva in lingotti d'oro, gioielli e banconote italiane ed estere, una fortuna sottratta a molte famiglie ebree e non solo e che Mussolini portò con sé. Ma che fine fece una volta che il Duce venne catturato dai partigiani? Ha arricchito la popolazione locale? Ha rimpinguato le casse del PCI? È stato trafugato da agenti segreti stranieri? Una storia che ha il sapore di un thriller, fatta di falsi ritrovamenti e bufale giunte fino ai nostri giorni, senza dimenticare il mega processo che si tenne a Padova nel 1957, con la presenza di trentasette imputati e oltre trecento testimoni. La verità, a oltre settant'anni di distanza, sembra ancora lontana per uno dei maggiori misteri della storia moderna. Che fine ha fatto l'oro del Duce? La storia del più grande mistero del regime fascista «Sono passati settant'anni ma sembrano secoli. Quest'Italia in bianco e nero, disperata, affamata, devastata e violenta, rivive nelle pagine di questo libro che ha la potenza evocativa di un grande romanzo storico e la precisione di un saggio» (Massimo Lugli). Tra i principali argomenti del libro: La vita nella RSI; L'operazione Sunrise; Il giorno della liberazione: 25 aprile 1945; Il colonnello Valerio; La morte di Mussolini e di Clara Petacci Piazzale Loreto; Il testamento del Duce; Il tesoro del Duce: i documenti, il carteggio e l'oro; Il processo di Padova; Il tesoro dei nazisti.

Dettagli prodotto