Tu sei qui

Storia dei servizi segreti. La verità su chi veramente governa il mondo

Prezzo € 14,15

Prezzo di listino € 14,90

Risparmi € 0,75 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

Storia dei servizi segreti. La verità su chi veramente governa il mondo

di (Autore)  

Prezzo € 14,15

Prezzo di listino € 14,90

Risparmi € 0,75 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile
5%

Formati disponibili

Copertina flessibile € 14,15

L'intelligence internazionale dalle prime organizzazioni di spionaggio alle sofisticate agenzie di oggi Non è semplice rintracciare le origini dell'attività spionistica e cospirativa. Già tremila anni fa gli egizi catturarono spie ittite. L'antica Roma imparò dal nemico Annibale ad avvalersi di agenti, e gli imperatori ebbero una vera polizia segreta. Dal Medioevo al XVIII secolo potenze piccole e grandi, da Venezia all'Inghilterra, stesero reti di informatori che già celavano messaggi in crittografia. Nel 1800, da Napoleone in poi, ecco servizi informativi più strutturati. Bismarck si affidava a Stieber, mentre in Russia nasceva l'Ochrana. Ma fu il XX secolo a vedere agenzie permanenti, che al più cambiavano sigla. La russa CEKA, poi divenuta KGB, fu fondata da Lenin e Dzerzinskij fin dal 1917. L'America contava sull'FBI di Hoover per il controspionaggio interno, ma attese il 1947 per dotarsi della CIA per l'intelligence estera. Anche l'Italia fece la sua parte e nel dopoguerra si aggiunse il Mossad israeliano come libero battitore. Fra aerei-spia, satelliti e computer, il ruolo umano resta centrale. Questo libro, completo e ricchissimo di aneddoti, consente di comprendere i meccanismi che hanno governato e governano il mondo e di conoscere i protagonisti - a volte quasi leggendari - che hanno segretamente tirato i fili della storia. Per la prima volta in un unico libro tutte le agenzie di spionaggio del mondo Tra i temi trattati nel libro: Le spie di Scipione e quelle di Giulio Cesare; Cina e Giappone: gli insegnamenti di Sun Tzu e i ninja giapponesi; La setta degli Assassini, i sicari del "Veglio della Montagna" ; 1588: Sir Walsingham contro i galeoni dell'Invencible Armada; 1700: Defoe, Casanova, Cagliostro, scrittori, avventurieri, informatori; Risorgimento italiano e Guerra civile americana; 1917: Mata Hari, Lawrence d'Arabia e l'alpino Marchetti; 1941: i codici Enigma, Ultra, l'eroismo di Sorge e le infiltrazioni del SOE; I servizi segreti italiani, da SIM a SID e oltre; Guerra Fredda e atomiche: 40 anni di duello fra CIA americana e KGB sovietico; 2001: Bin Laden e il jihadismo, nuovi nemici delle intelligence mondiali; L'ascesa al Cremlino dell'ex-KGB Putin e il mistero Litvinenko; Manning, Assange, Snowden, "moschettieri" contro lo spionaggio informatico.

Dettagli prodotto