Tu sei qui

Gialli italiani: L'assassino del lago-Il mistero del gattopardo-Quasi colpevole

Momentaneamente non disponibile

Gialli italiani: L'assassino del lago-Il mistero del gattopardo-Quasi colpevole

Momentaneamente non disponibile

Formati disponibili

Copertina rigida
Non disponibile

Nel solco della migliore tradizione italiana, tre gialli appassionanti in cui la verità non è mai scontata. "L'assassino del lago": L'ispettore di polizia Mario Ferrari si trova a indagare su tre misteriosi omicidi avvenuti in rapida successione. Apparentemente, le tre vittime hanno poco in comune a parte l'età: una aveva 29 anni e gli altri due 28. Eppure, tutti e tre i ragazzi sono stati prima storditi e poi uccisi con una pistola d'epoca. Ferrari scaverà nel passato delle vittime per risolvere un caso capace di mettere a dura prova il suo fiuto raffinato, costringendolo a tornare più volte sui suoi passi. "Il mistero del gattopardo": Zia Poldi non riesce proprio a trovare la tranquillità che cercava... Dopo un caso di omicidio risolto anche grazie al suo aiuto, una serie di piccoli eventi la convincono che qualcosa non va. Le prime ricerche la portano a sospettare di un produttore di vino, Avola. Ma l'uomo è così attraente che Poldi si dimentica dei sospetti che aveva. Almeno fino a quando la polizia bussa alla porta del viticoltore. Nelle sue vigne è stato ritrovato un cadavere. Chi è stato a uccidere e perché? "Quasi colpevole": Quirico D'Escard, avvocato alle prime armi, riceve un telegramma dal carcere: Enrico, l'amico di una vita, è accusato di omicidio e lo ha nominato suo difensore. Il processo si prospetta lungo e difficile e Quirico vorrebbe rifiutare l'incarico, ma il suo legame con Enrico è troppo forte. Quirico è convinto dell'innocenza dell'amico perché è uno dei pochi a essere a conoscenza di una verità antica e scomoda. Una verità che segnerà l'inizio di una vicenda giudiziaria dai contorni inquietanti.

Dettagli prodotto