Tu sei qui

Sardegna esoterica. Il volto misterico di un'isola ancestrale, sospesa tra sacro e profano

Prezzo € 9,40

Prezzo di listino € 9,90

Risparmi € 0,50 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile

Sardegna esoterica. Il volto misterico di un'isola ancestrale, sospesa tra sacro e profano

di (Autore)  

Prezzo € 9,40

Prezzo di listino € 9,90

Risparmi € 0,50 (5%)

Tutti i prezzi includono l'IVA

Disponibilità immediata.

Spedizione sempre gratuita con Amazon Spedizione sempre gratuita con Amazon Prime.. Spedizione gratuita per ordini superiori a € 25 (se contenenti solo libri) e per tutti gli ordini superiori a € 29.
NB: tali condizioni di spedizione sono applicate per i prodotti spediti da Amazon: se il prodotto non è spedito da Amazon verifica i costi su Amazon.it.

Confezione regalo disponibile
5%

Formati disponibili

Copertina flessibile € 9,40

La Sardegna è la regione italiana che più di ogni altra ha conservato riti provenienti da un passato lontano. Le radici dell'esoterismo locale risiedono nei culti pagani sopravvissuti in tutte le forme di spiritualità e spiritismo che hanno caratterizzato l'isola nel tempo. Questo libro ripercorre l'intera storia dei misteri sardi, dalle origini a oggi. È quindi diviso in tre parti distinte ma legate tra loro da un evidente filo culturale e folkloristico. La prima parte è dedicata alla storia antica, all'epoca in cui i popoli dell'isola veneravano divinità come la grande madre e il dio toro, simboli di fertilità condivisi da molti popoli del Mediterraneo e dalle culture agropastorali. Nella seconda parte si affronta la transizione verso il cristianesimo, quella religione "ufficiale" imposta dai colonizzatori romani che con grande fatica, e solo dopo tanto tempo, è riuscita a insediarsi nel territorio adattandosi alla cultura indigena. La terza parte è invece dedicata ai riti di epoca moderna e contemporanea, come quelli officiati dalla femina accabadora, la donna cui era affidato il compito di gestire la morte. Le ultime pagine del libro sono invece riservate al fenomeno del satanismo, sempre più diffuso, e che sull'isola assume un carattere unico, sia per la particolarità delle cerimonie sia per i luoghi che ne sono teatro: i siti archeologici, proprio quei monumenti che, millenni in dietro nel tempo, sono stati la genesi di questa Sardegna esoterica.

Dettagli prodotto